Parte bene la stagione 2017/2018, con un Viking a ranghi ridotti che si afferma in maniera decisa sugli avversari, sebbene non senza qualche difficoltà. Come la scorsa stagione la formula della Coppa Italia prevede la divisione in gironi. A quello del centro Italia prendono parte Viking Roma, L’Aquila, Ciampino e Black Lions. Le sfide si decidono in due tempi da 20’ non effettivi (esclusi i 3’ finali del secondo tempo). Ai playoff accederanno le prime due del girone del centro Italia, in quanto L’Aquila è detentore del titolo, e le prime di tutti gli altri gironi.

VIKING ROMA F.C. – FLOORBALL BLACK LIONS  6-1(2-0;4-1)

DSC_0015

Il risultato finale non rispecchia affatto l’andamento della gara, caratterizzata da un estremo equilibrio fino ai minuti finali. La squadra di Cerveteri può infatti contare sull’apporto di giocatori esperti, provenienti da Ciampino e dallo stesso Viking Roma. Pertanto la partita non si sblocca fino al 15’ minuto, quando Di Già serve l’assist per Giacomardo, staccatosi momentaneamente dalla difesa, che fulmina il portiere avversario con un tiro preciso e potente. 2’ dopo è Zanella F., in azione personale, a freddare nuovamente i Black Lions, con un piazzato che si insacca sotto la traversa. In altre occasioni Viking va vicino al gol, ma sfortuna e imprecisione negano la chance di chiudere il match già nel primo periodo. Da segnalare comunque l’ottima partita di Abbruciati, costretto ad un lavoro inaspettatamente dispendioso.

DSC_0064

Il secondo tempo vede ancora una certa egemonia dei Viking che però, come nella prima frazione, non riescono a sfruttare svariate opportunità. A 6 minuti dalla ripresa sono invece i Leoni Neri ad accorciare le distanze con il proprio Capitano, lasciato colpevolmente troppo solo davanti allo slot. Permane questo equilibrio pericoloso fino a 5 minuti dalla fine dell’incontro, quando si scatena Di Già che mette a segno un poker di reti, la prima in azione personale e le altre con l’assistenza di Sorte e Zanella(2).

VIKING ROMA F.C. – ASD FLOORBALL CIAMPINO  4-2(1-1;3-1)

DSC_0014

Pronti, via e Viking è subito in vantaggio, con Sorte che, assistito da Di Già, scaraventa un vero e proprio bolide da posizione ravvicinata, lasciando il portiere immobile. La partita rimane sempre in controllo e le scorribande avversarie vengono arginate da una difesa più ordinata e precisa rispetto alla prima partita. Ma come in precedenza, Viking crea ma non riesce a pungere. In uno dei pochi varchi concessi, poco prima del riposo, Ciampino pareggia. Durante l’intervallo predominano però calma e concentrazione, tipiche di una squadra che, sebbene sia molto giovane, dimostra grande mentalità e atteggiamento. 30” dopo l’inizio del secondo tempo i nostri sono nuovamente avanti col secondo gol di Sorte, veloce a sfruttare una errata respinta del portiere avversario, su tiro di Zanella F.. 7’ più tardi è ancora quest’ultimo a servire l’assist per Giacomardo, ancora abile a sfruttare la sua discesa dalla difesa. Chiude i conti il bomber di giornata Di Già, ancora su assist di Zanella F.. Prima della fine del match c’è tempo per un’altra segnatura del Ciampino, che però non riesce a rientrare in partita.

DSC_0063

Buona la prima per i nostri che conquistano 6 punti nonostante le numerose assenze, ritrovandosi in testa al girone in compagnia della formazione aquilana, anch’essa vittoriosa in entrami i match. C’è ancora moltissimo da lavorare; l’integrazione dei nuovi non può di certo considerarsi conclusa e il loro arrivo ha naturalmente comportato la variazione di certi equilibri preesistenti e consolidati. Il tempo però già stringe, perché il campionato a campo grande è alle porte ed i nostri saranno ospiti sul campo dei campioni italiano de L’Aquila. Però, la più grande sicurezza che ci ha lasciato il Viking dello scorso anno è sicuramente la strabiliante tendenza a sovvertire i pronostici.

Stampa

FORZA VIKING!!!

Lascia un commento