PARTENZA IN SALITA

VIKING ROMA PERDE LA PRIMA DI CAMPIONATO

È il 10 ottobre la data dell’inizio del campionato di Serie A del Floorball italiano. La compagine Vikinga si trova a dover affrontare sul campo de L’Aquila l’UHC Varese. La squadra romana guidata da Pinna è alla ricerca dei primi tre punti stagionali per iniziare nel migliore dei modi la stagione. L’obbiettivo è quello di riconfermare i traguardi raggiunti la scorsa stagione, la qualificazione ai playoff.

La gara diretta dalla coppia arbitrale D’Antonis – Di Tomassi ha inizio alle ore 19.15.

vik - var

Coach Pinna decide di schierare due linee. Nella prima Cristini – Sallorenzo e nella seconda Zanella N. – Salvagno le coppie difensive di giornata. I due tridenti d’attacco sono formati da Savino-D’Anna-Sorte nella prima e Zanella F.-Murace-Ciotti nella seconda. Tra i pali troviamo Manca, complice anche l’assenza di Adragna. A disposizione: Abbruciati, Tarani, Cimaglia, Fanfoni, Muscherà.

 

Il primo periodo sorride alla squadra romana che dopo solo 2′ 59″ si porta in vantaggio con la rete di Savino che sfrutta un ottimo assist di capitan D’Anna e batte Sartori. È’ un periodo questo che vede il Viking Roma avere in mano il pallino del gioco, azioni ben manovrate, buoni cambi di gioco e tanti tiri in porta. Il risultato rimane comunque quello deciso da Savino. Da rivedere alcune situazioni difensive a cui ha risposto bene l’onnipresente Manca. Coach Pinna prova un cambio di modulo per creare maggiori problemi alla difesa avversaria, ma il cambio non produce gli effetti sperati.

 

Il secondo periodo ha contraddistinto tutta la scorsa stagione Vikinga in negativo. È’ pari a zero, infatti, il numero di secondi tempi vinti nel 2014/15. Dopo appena 2′ Ghislanzoni si inventa un goal dalla distanza e batte Manca. La squadra subisce il contraccolpo morale, si schiaccia e nel giro di 6′ prende 2 goal. Il primo prodotto dalla coppia Ghislanzoni-Capitani con il numero 3 in goal, e il secondo su tiro mal calcolato da Manca da parte di Sirtori. Manca nonostante il buon primo tempo capisce di non essere in giornata, lascia quindi il posto al quindicenne Abbruciati che esordisce così nella massima serie. Dopo appena 10″ dal suo ingresso in campo Ghislanzoni si procura un rigore per il fallo di Zanella N.. Rigore poi siglato da Ceccutto. La squadra non c’è più mentalmente e allora coach Pinna decide di inserire la linea del power per riprendere il risultato. Al 32′ Sorte sigla il goal del 2-4 su azione personale. Sempre Sorte accorcia poi nuovamente le distanze, con un goal su punizione, il minuto dopo. Finisce il secondo periodo con il risultato di 3-4 nonostante le due squadre abbiano avuto la possibilità di giocare in poweplay; prima Viking Roma con l’espulsione di Sirtori al 34′ 52″, poi UHC Varese con la penalità presa da Zanella F. al 36′ 13″.

vik - var 2

La squadra rientra in campo nel terzo periodo con la voglia di riprendere la partita a tutti i costi e portare così a casa i primi tre punti stagionali. Al 45′ è capitan D’Anna che con un goal dei suoi si carica sulle spalle la squadra e sigla il pareggio. La parità dura, però, solamente 1′ perché Parisi, capitano del Varese, porta il risultato sul 4-5 sfruttando una disattenzione difensiva degli avversari. Fino alla fine della gara c’è da registrare solo la penalità inflitta a Ciotti al 57′ a partita quasi finita. Risultato finale 4-5.

 

La stagione inizia male, così come l’anno scorso anche se la sconfitta arriva contro un avversario modesto come Varese e non con i campioni d’Italia aquilani. Tante cose da rivedere e da lavorarci sopra. Troppi ancora gli errori individuali e la mancanza di lucidità nei momenti decisiva della partita. Tanto materiale per Pinna con cui lavorare fino alla prossima giornata. Tra le note positive troviamo un ottimo esordio di Abbruciati che subisce solo 2 goal e il talento Sorte che non smette più di segnare.

 

VIKING ROMA 4 – UHC VARESE 5

[Savino 3′(R); Ghislanzoni 22′-25′(V); Sirtori 31′(V); Ceccutto (r) 32′(V); Sorte 32′-33′(R); D’Anna 45′(R); Parisi 46′(V)]

 

©2012 VIKING ROMA FLOORBALL CLUB - Tutti i diritti riservati | All rights reserved

CF: 97180170587

I contenuti presenti in questo sito sono di proprietà del Viking Roma Floorball Club escluso dove diversamente specificato.

Design By Valerio Pinna

Papesolution

VIKING ROMA FLOORBALL CLUB