TRE SU SEI PER I MINI-VIKING

 

Partenza con il freno a mano per i nostri Under 14 che al Tarquini di Ciampino si rendono comunque protagonisti di una buona prova. Una sconfitta contro Ciampino 2 e una vittoria contro la Scuola Svizzera di Roma portano 3 punti al nostro club.

CIAMPINO 2 – VIKING ROMA 5-2 (4-1 ; 1-1)

Forti della vittoria nel torneo di Natale, i nostri scendono in campo con troppa sicurezza nei propri mezzi e sarà proprio questa a penalizzare l’efficacia dei sistemi di Coach Fazzi e favorire un Ciampino attento ed efficace. La sfida è di ottimo livello e il ritmo di gioco alto sin dall’inizio e lo spettacolo non tarda ad arrivare. Al minuto 1.50 un goal di Inchiostro porta il Ciampino in vantaggio ma il pareggio dei Vikinghi arriva dopo soli 40’’ con la risposta di Fanfoni. I nostri giocano con troppa sicurezza, poca coralità e slegati nei sistemi; l’equilibrio rimane fino al finale di periodo quando Ciampino passa 3 volte in soli 40 secondi: 2 goal di Autiero e 1 goal di Arianna Ascione portano le squadre all’intervallo sul 4-1. Il secondo tempo si apre su ritmi più bassi, Ciampino amministra il vantaggio, i nostri crescono e cominciano a giocare meglio di squadra, come ci hanno abituati in precedenza, ma devono fare i conti col portiere ciampinese Abbruciati che non concede il minimo spazio. Al minuto 18 e 21’’ Gorini porta il Ciampino sul 5-1, risponde Farina per i Viking ma è troppo tardi e Ciampino si aggiudica l’incontro.

Sconfitta inaspettata per i nostri che comunque sapranno dimostrarsi un gruppo affiatato in grado di trarre giusti insegnamenti dai propri errori.

 

VIKING ROMA – SCUOLA SVIZZERA 11-6 (6-3 ; 5-3)

Decisamente diverso l’approccio a questo incontro. Dopo la sconfitta con il Ciampino i nostri rimettono in campo le loro caratteristiche migliori: sacrificio e gioco di passaggi. I risultati non si fanno attendere. La Scuola Svizzera schiera un organico ridotto e i Vikinghi costruiscono la propria vittoria. Nei primi 7 minuti arrivano ben 4 goal: Fazzi (Murace) 00:44, Tenaglia (Savino) 02:22, Fanfoni 03:05, Murace 06:39. Risponde Perlingeri (06:52) per la Scuola Svizzera poi di nuovo i Vikinghi con altri 2 goal:  Tenaglia (Farina) 07:30 e Fanfoni (Fazzi) 07:35. Chiudono il primo tempo due goal della scuola Svizzera di Perlingeri e Gentile. Il secondo tempo si sviluppa come il primo, i Vikinghi continuano a giocare per aumentare il vantaggio e i ragazzi della scuola Svizzera accusano fisicamente i pochi cambi a disposizione. Perlingeri firma il 6-4 a soli 43’’ dall’inizio, poi i nostri incrementano il vantaggio con Fanfoni (Murace) 10:50 e Murace 11:57. Curcio (Gentile) firma il quinto goal per la Scuola Svizzera a 12:54, poi Fazzi (Fanfoni) segna per il 9-5 al 14:18. L’ultimo goal per gli avversari arriva con un tiro di Perlingeri, autentico cecchino ed autore di molte reti anche negli altri incontri, al 14:22. I Vikinghi chiudono la partita con altri due goal: Farina (Tenaglia) e Savino (Farina).

Tre punti che stanno stretti ai Vikinghi ma comunque importanti per l’inizio di questa competizione, per la quale gli obiettivi del Club e di Coach Fazzi sono molto chiari: Finale per il Titolo.

Gli altri risultati:

Ciampino 1 – Ciampino 2             4-2
Ciampino 3 – Evergreen               9-4
Scuola Svizzera – Genzano          9-3
Scuola Svizzera – Ciampino 1       3-11
Genzano – Ciampino 3                  2-2

 

Meritano una menzione speciale i ragazzi del Genzano che per la prima volta in assoluto giocano una competizione di Floorball. Dopo un avvio timido contro la Scuola Svizzera, si scrollano di dosso il timore della novità e si rendono protagonisti di un bellissimo incontro contro Ciampino 3. Incontro finito 2-2 ma condotto in vantaggio 2-1 fino agli ultimi minuti proprio dai ragazzi del Genzano. Bravi tutti!

 

Lascia un commento