FEMMINILE – TERZO POSTO

TANTO CUORE MA NON BASTA

Si è conclusa anche la stagione femminile che ha decretato le giocatrici di GLS Floorball L’Aquila vincitrici di quest’annata 2013.

Una vittoria meritata per le ragazze di Fischione che per il secondo anno consecutivo si confermano la squadra da battere.

Secondo posto per le Bombshells di Milano/Dolo, decisamente migliorate rispetto alla prima giornata e rinforzate nei ranghi da alcune giocatrici esperte.

Al terzo poto le nostre ragazze che, a ranghi ridotti, sono state comunque capaci di una buona prova.

Sin dall’inizio di giornata si era compreso che non sarebbe stato facile per le Vikinghe che presentandosi con sole due linee, si sono trovate di fronte le Abruzzesi rinforzate da Cristina Di Cola che , ad Elisa Fischione ha innalzato ulteriormente il valore del gruppo, e le Bombshells che schieravano ben tre linee con il ritorno di Cecilia Barco, giocatrice di qualità, ex-nazionale, con buone capacità al tiro.

 

GLS FLOORBALL L’AQUILA – VIKING ROMA FC   9-3 (7-1 : 2-2)

L’incontro si apre con un goal di Fischione che porta in vantaggio le Aquilane a cui replica pochi minuti dopo Stefanie Scarpinella con uno slapshot potente e preciso da posizione angolata. Conto pari ma la partita prende una piega negativa per le nostre ragazze che faticano ad entrare in partita. Si fa subito sentire la mancanza di una terza linea e nonostante i cambi molto rapidi gestiti dai coach Adragna e D’Anna sono evidenti i vantaggi della rotazione delle avversarie. Molta confusione in difesa in questa prima fase regala alle Aquilane tante possibilità di conclusione, Amici in porta è sempre attenta, ma i tentativi delle avversarie sono davvero numerosi e l’Aquila chiude il primo tempo sul 7-1 con altri 2 goal di Fischione, 2 di Cristina Di Cola, 1 di Conte ed 1 di Berti.

Il secondo periodo è un’altra partita, le Vikinghe difendono in modo coordinato ed efficace, applicandosi bene sui blocchi e impedendo alle avversarie uscite troppo facili. Anche la fase offensiva migliora e le nostre si portano subito sul 7-2 con un goal di Petaja ben servita da Scarpinella. Le Aquilane sono meno pericolose e costrette a conclusioni angolate sulle quali Amici è sempre pronta a respingere. Viking attacca e colpisce 2 pali con De Santis, poi le avversarie passano ancora su punizione con Fischione. Nell’ultima fase di gara Scarpinella segna il terzo goal per le Vikinghe assistita da Petaja ma la distanza di 5 goal è troppa per gli ultimi 3 minuti, segna ancora l’Aquila e il match si conclude sul 9-6.

Un secondo tempo giocato alla pari lascia il rammarico per una prima metà di gara in cui le ragazze hanno impiegato troppo tempo per acquisire il giusto ritmo di gara. Nel complesso una prova positiva da parte di tutte le atlete che hanno dimostrato di saper reagire alle situazioni difficili. Buona prova anche per Amici che chiude l’incontro con 34 parate ed un percentuale di 80%.

 

Secondo incontro in programma è quello tra le Aquilane e le Bombshells. Un match che ha regalato grandi emozioni, e che ha visto le Milanesi in vantaggio per 4-1 fino alle ultime fasi del match per poi lasciare spazio alla rimonta dell’Aquila che vince per 5-6 aggiudicandosi di fatto il titolo. Ancora una grande prova per Alberta Franco, senza dubbio miglior portiere del torneo, che ha tenuto le Bombshells in vantaggio per più di 30 minuti. Finale di partita controverso con il goal vittoria delle Aquilane, contestato ma comunque regolare, avvenuto in contemporanea con l’infortunio di Eva Marinello alla quale Viking Roma Floorball Club fa i migliori auguri per un veloce recupero.

 

VIKING ROMA FC – BOMBSHELLS MILANO/VENEZIA   6-10 (4-6 : 2-4)

Con l’Aquila già campione si gioca per il secondo posto, e il match ha tutte le carte in regola per chiudere la giornata facendo divertire il numeroso pubblico di Fiesso d’Artico.

Il primo errore difensivo delle Vikinghe regala subito l’occasione alla svedese Jonsson per firmare lo 0-1 a cui risponde Petaja su assist di Marotta. Le avversarie passano altre 3 volte e si portano sull’ 1-4 con Barco, Latini e Jonsson. Al minuto 11’ ancora Petaja accorcia le distanze per le nostre su assist di Scarpinella. Continua il botta e risposta, si festeggia il primo goal della francese Caroline Teyssier, che alla sua seconda partita infila la porta avversaria su assist di Marotta, segnano poi Barco e Battezzati per le Bombshells e Petaja (Scarpinella) per le Vikinghe.

Nel secondo periodo crescono le Vikinghe che vogliono la rimonta, aumentano le occasioni ma il gioco si fa prevedibile e Alberta Franco, nella porta avversaria, è sempre decisiva nel bloccare la maggior parte dei tentativi delle nostre. La squadra si sbilancia per cercare il pareggio e molte volte lascia Damassa, protagonista comunque di ottimi interventi, sola davanti alle conclusioni avversarie. Le azioni continuano da ambo le parti per il divertimento del pubblico. Passano nuovamente le avversarie con Barco e risponde Viking con Petaja (Scarpinella). Altri 2 goal delle avversarie, con Latini e ancora Barco, chiudono di fatto l’incontro ma c’è ancora tempo per un goal di Petaja (Scucchia) e Savoni per il definitivo 6-10.

 

Stanchezza per mancanza di cambi e qualche errore di troppo non hanno oscurato una prestazione più che discreta delle Vikinghe protagoniste di una bella gara. Più numerose e più attente le Bombshells che non hanno perdonato alcun errore delle nostre, meritando di fatto il secondo posto.

Viking ha mostrato un gruppo in crescita e capace di portare a punti ben 5 giocatrici su 6. Ottima la coppia Scarpinella – Petaja (13 punti in totale) che, in linea con De Santis si è dimostrata la più produttiva; 20 parate per Damassa. Ottimi numeri per continuare a lavorare in vista della prossima stagione.

In chiusura vogliamo fare i complimenti alla società SHC Serenissima per l’organizzazione dell’evento. La cornice di Fiesso d’Artico (VE) si è dimostrata all’altezza dei principali eventi del campionato maschile; DJ set, speaker, giochi e tanta musica hanno reso ancora più piacevole la giornata ad un pubblico numeroso e molto coinvolto.

©2012 VIKING ROMA FLOORBALL CLUB - Tutti i diritti riservati | All rights reserved

CF: 97180170587

I contenuti presenti in questo sito sono di proprietà del Viking Roma Floorball Club escluso dove diversamente specificato.

Design By Valerio Pinna

Papesolution

VIKING ROMA FLOORBALL CLUB