COPPA ITALIA, OBIETTIVO RAGGIUNTO

Viking, già matematicamente sicuro del passaggio del turno alla final-four di maggio, si assicura il primo posto nel girone con due risultati secchi e convincenti.

ASD FLOORBALL CIAMPINO-VIKING ROMA F.C. 1-6 (0-4; 1-2)

La squadra, fortemente rimaneggiata a causa delle tante indisponibilità, può contare su 13 giocatori di movimento. E’ l’occasione giusta per provare il gioco a due linee e testare la tenuta dei presenti. La partita decolla solo dall’8’, quando la sblocca Di Già (assist Savino) che la insacca con precisione da posizione favorevole. Dopo 2’ è Zanella F. a siglare il 2-0, dopo il preciso assist di Arcari. Tutto va per il meglio, ma nel cambio successivo Di Già si accascia a terra per una brutta distorsione alla caviglia ed è costretto ad abbandonare la contesa e a non poter prendere parte neanche alla seconda partita di giornata, per quello che si scoprirà essere, fortunatamente, solo un grande spavento. La squadra riprende a giocare con tranquillità e dopo un paio di tentativi andati a vuoto, Zanella F. innesca Murace, di cui si apprezza la verve realizzativa non smarrita, sebbene il rientro in rosa sia avvenuto da poco(già due gol, in altrettante partite). Nonostante le numerose assenze, la difesa non concede alcuno spazio e i tiri che raggiungono il nostro portiere, nel primo tempo, sono appena due. Prima della sirena, ancora spazio per un’ultima realizzazione, questa volta con Cimaglia, su assist di Rubeo.

Seconda frazione molto più blanda; Ciampino prova ad affidarsi alle ripartenze e ad azioni personali, che però non portano quasi mai al tiro. Viking, con la partita in pugno, già pensa a quella immediatamente successiva. La rete torna a muoversi per i nostri solo nel finale, e gli ultimi due gol portano la firma dei fratelli Zanella, prima Francesco e, 20” dopo, Nicolò. Mancano solo 30” alla fine del match, ma una disattenzione difensiva permette ad un attaccante ciampinese di involarsi in un 1vs0 e di battere il nostro portiere. Poco male però, perché i tre punti guadagnati sulla seconda in classifica, l’Aquila, sconfitta dai Black Lions nella partita precedente, assicurano ai nostri la matematica testa del girone.WhatsApp Image 2018-02-24 at 20.12.39

VIKING ROMA F.C.- G.L.S. L’AQUILA 4-0 (0-0; 4-0)

Viste le numerose assenze che coinvolgono anche le file aquilane, questa sfida non può essere considerata probante delle capacità di una squadra o dei limiti dell’altra. Sta di fatto, comunque, che dallo 0-0 con cui si conclude il primo tempo, non si evince la netta predominanza dei Viking, sia sulla questione di gioco che di presenza in campo. Molto spesso manca precisione nell’ultimo passaggio o al tiro e quelli che filtrano sono disinnescati dall’ottimo portiere avversario.

Per il secondo tempo si decide di rimescolare le linee e di formare una prima linea a trazione anteriore e una seconda di contenimento. Il paradosso vuole che sia proprio quest’ultima ad andare per prima a segno, al 12’, con Murace, che insacca il furbo assist di Pinna con un tocco sotto misura. Il gol spiana la strada ai giovani Vikinghi e taglia le gambe agli aquilani che dopo 2’ subiscono la doppietta di Rubeo, che realizza prima con uno splendido tiro al volo e dopo seminando il panico nella difesa aquilana con una serie di finte con cui riesce a trovare lo specchio libero della porta. Nel finale c’è anche spazio per il gol di Zanella F., servito di fronte alla porta dallo scatenato Rubeo.

Viking passa il turno insieme a L’Aquila che deve ringraziare Ciampino che, imponendosi 7-4 contro i Black Lions, cancella i sogni di gloria dei Leoni di Cerveteri. La fase finale della Coppa Italia avrà luogo il prossimo maggio a Milano e, oltre le due squadre del centro Italia, vedrà la presenza anche di Sterzing-Gargazon e Varese, risultati vincitori dei rispettivi gironi.WhatsApp Image 2018-02-24 at 20.15.47

FORZA VIKING!

 

 

©2012 VIKING ROMA FLOORBALL CLUB - Tutti i diritti riservati | All rights reserved

CF: 97180170587

I contenuti presenti in questo sito sono di proprietà del Viking Roma Floorball Club escluso dove diversamente specificato.

Design By Valerio Pinna

Papesolution

VIKING ROMA FLOORBALL CLUB